Monday, 14 May 2007

PAPELERAS


Da più di un anno l'Argentina e l'Uruguay sono ai ferri corti. L'oggetto della discordia sono due grandi cartiere che si stanno costruendo sul lato orientale del Rio Uruguay. I capitali sono finlandesi (BOTNIA) e spagnoli (ENCE). Un grande affare per Montevideo, un danno ecologico enorme per Buenos Aires. Reportage realizzato per la Televisione Svizzera sui due lati del fiume. (Si vede con Realplayer)



http://www.rtsi.ch/trasm/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=890&idc=9964

No comments: