Thursday, 16 October 2008

Il Cile fa storia !



Basta mettere insieme grandi campioni, farli allenare per 4 giorni ogni tre mesi per fare una squadra vincente ? La storia, oggi, dice di No. L'Argentina del Coco Basile, senza Tevez ma con Messi, Aguero, Milito, Zanetti, Mascherano e soci in campo ha perso uno a zero contro il Cile a Santiago. Non succedeva da 35 anni, dai tempi di Allende e del maledetto golpe di Pinochet, per intenderci. Ironia della sorte, sulla panchina della roja siede Marcelo Bielsa, el Loco, padre del disastroso mondiale in Corea e Giappone ma anche nella vittoria nelle Olimpiadi del 2004, subito dopo le quali se ne andò e nessuno sa ancora perché. Bielsa è un tipo strano, metodico, ossessivo, originale nei rapporti con la stampa ma molto amato dai suoi giocatori. Sul campo ha dimostrato di essere un signore, non ha festeggiato in pubblico la vittoria contro la sua ex squadra, è andato abbracciare i suoi piccoli eroi negli spogliatoi. Messi e compagnia, invece, sono corsi a docciarsi a testa bassa. Tornano a Buenos Aires da sconfitti, sconfitta meritatissima, ma già domani se ne andranno di nuovo in Europa, nei grandi club che spendono tanto per loro e a cui loro danno, spesso, anche parecchie soddisfazioni. Ma se va avanti così l'Argentina dovrò faticare non poco per qualificarsi ai Mondiali in Sudafrica. Tanti campioni, a volte, non fanno una squadra !

No comments: